Home -> Treviso -> Zuffe, irregolarità, pregiudicati: Mesdames club chiuso per 15 giorni
L'interno del Mesdames

Zuffe, irregolarità, pregiudicati: Mesdames club chiuso per 15 giorni

Il Questore di Treviso ha disposto la chiusura per 15 giorni del circolo privato “New mesdames club” che si trova in via Fonderia a Treviso, attualmente gestito da alcuni cittadini senegalesi (Presidente: G.M. di 59 anni).

Il Provvedimento scaturisce da alcuni gravi episodi di violenza avvenuti negli ultimi mesi presso il club, per i quali sono anzi dovute intervenire più volte le pattuglie della Volante.
Episodi spesso conclusisi con il trasporto al Pronto Soccorso di alcuni dei protagonisti.

E’ il caso di quanto accaduto la scorsa settimana quando, durante una violenta rissa scoppiata tra alcuni sudamericani, uno dei contendenti è stato ripetutamente colpito con una bottiglia di vetro, riportando profonde ferite al corpo.

Altro buon motivo alla base del provvedimento di chiusura, il fatto che i ripetuti controlli abbiano evidenziato come il club sia divenuto luogo frequentato abitualmente da pregiudicati di una certa pericolosità sociale.

Infine, la notte del 17 novembre scorso, la Polizia Amministrativa e Sociale, insieme ai Vigili del Fuoco, ha accertato diverse violazioni amministrative: più che un circolo privato, il club è parso gestito come vero e proprio locale di intrattenimento aperto a chiunque (e non solo riservato ai soci) sotto la dicitura di associazione culturale/musicale “no profit”.

Durante il controllo sono state rilevate anche gravi violazioni in materia di sicurezza e antincendio: la mancanza di un numero sufficiente di uscite d’emergenza e di estintori, mentre l’unica via di emergenza fruibile risultava ostruita da un’inferriata metallica.

Ai gestori del locale verranno contestate varie violazioni amministrative che prevedono sanzioni per diverse migliaia di euro, mentre sono in corso ulteriori accertamenti per verificare eventuali conseguenze penali.

Web Hosting

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*