Veneto

Zaia/Non abbassare la guardia. In 24 ore 38 decessi e 3.264 nuovi casi

L’odierna conferenza stampa del Governatore veneto sul Covid: Luca Zaia oggi è parso più preoccupato che i veneti abbassino la guardia, che contento per aver scansato la Zona Arancione.
Il Presidente ha rimarcato più volte questo rischio, chiedendo a tutti ancora la massima prudenza ed il rispetto delle norme antivirus: il rosso, ha detto, è sempre dietro l’angolo.

Il bollettino.
3.264 positivi in più, nella conta veneta quest’oggi, con il totale dall’inizio della pandemia che si avvicina a quota 69 mila (68.795).
2.397.000 i tamponi eseguiti, con 17.622 persone attualmente in isolamento, quarantena finita nelle ultime ore per 338 di loro.

Sale a 170 il numero di pazienti ricoverati nelle Terapie Intensive, mentre le persone in ospedale sono in tutto 1274. Nel primo caso, i più gravi crescono di 15 unità nelle 24 ore, nel secondo si contano 81 ricoveri.
Il prezzo in vite umane pagato finora dal Veneto assomma a 2516 persone, 38 solo nelle ultime 24 ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button