Treviso

Volley Serie B/Treviso lotta ma si arrende alla capolista Monselice

Monselice – Il primo match dopo i venti giorni di stop della serie B orogranata termina con un 3-0 per la capolista Monselice, che nel proprio palazzetto, dopo un inizio sottotono, si impone sui giovani trevigiani.
Senza Cunial e con tanti atleti appena tornati in attività, Treviso non si dà comunque mai per vinto e per lunghi tratti prova a tenere testa ai padovani, specialmente nel primo set nel quale mantiene il vantaggio addirittura fino al 19 pari.

A metà set Monselice è costretta far entrare in campo anche alcuni dei titolari lasciati inizialmente a riposo, e nel punto a punto è la loro esperienza a fare la differenza.
Nel secondo e nel terzo Treviso fatica a costruire il cambiopalla, ma riesce a seguire più o meno da vicino i padroni di casa; la battuta di Borgato però è a tratti micidiale e Monselice scava il solco che permette di andare a chiudere. Treviso ora è a metà classifica, in sesta posizione, con due gare da recuperare. Sabato in Ghirada ci sarà la sfida contro il Silvolley Trebaseleghe.

I set – Treviso parte a spron battuto, con Barbon sugli scudi; i padroni di casa sono più fallosi del solito e il coach padovano ferma il gioco due volte.
Gli orogranata si portano avanti anche di due lunghezze, poi Vianello firma i break che fanno impattare Monselice.
Nel finale di set i giovani trevigiani sprecano mentre gli avversari ingranano la marcia e con furbe rigiocate riescono a riprendere in mano il set e a chiudere 25-21.

II set – Due imprecisioni consecutive nella ricezione orogranata fanno volare Monselice sull’8-4 e Zanin ferma il gioco.
I padroni di casa sfruttano bene la battuta float e in campo trevigiano ci si mette anche qualche errore in attacco, che allarga ancora di più il gap (12-6).
Treviso accorcia rischiando qualcosa di più in battuta, ma i padovani mantengono il controllo (19-14).
Zanin prova la carta doppio cambio, ma la situazione non si sblocca e Monselice chiude 25-20.

III set – Complice qualche sbavatura dei padovani Treviso impatta (8-8), dopo una partenza simile a quella del set precedente.
Mazzon appena può serve Filippelli e Pegoraro al centro, che lo ripagano andando a segno.
Anche gli attaccanti sembrano trovare ritmo e si gioca punto a punto (14 pari). Un break nato da un ottimo turno al servizio al salto di Borgato rompe gli equilibri (19-14).
Ed è proprio il servizio la discriminante del finale di set: i trevigiani ne sbagliano tre consecutivi, rendendo impossibile la rimonta. Monselice chiude 25-19.

SERIE B MASCHILE – REGULAR SEASON – 11ª GIORNATA – ANDATA
MERCOLEDÌ 9 MARZO 2022
T.M.B. MONSELICE – VOLLEY TREVISO 3-0 (25-21, 25-20, 25-19)
Monselice: Perciante ne, Bacchin 2, Vianello 12, Borgato 9, Semeraro 9, De Santi 1, Lelli (L), Drago 13, Beccaro 2, De Grandis 8, Dainese ne, Trentin 0, Rizzato (L). All: Cicorella

Volley Treviso: De Col ne, Barbon 8, Milanese 0, Puppato 8, Michielan (L), Favaro 7, Pegoraro 3, Filippelli 4, Lazzaron 0, Murabito ne, Mazzon 3, Mazzocca ne, Amarilli (L). All. Zanin.

Durata set: 26, 25, 25, totale 1 ora e 16 minuti

Arbitri: Davide Iosca di VR e Alice Crivellente di VR
Volley Treviso: battute sbagliate 14, ace 2, muri 5, errori 25
Monselice: b.s. 11, ace 5, m. 6, err 29

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button