Veneto

Volley femminile/L’Italia a trazione Imoco è Campione d’Europa

C’è molta Imoco Conegliano, nel titolo europeo strappato alla Serbia pochi istanti fa da una stratosferica Italia, capace di ribaltare il pronostico della vigilia e il fatto di giocare a Belgrado, in casa di quella Serbia da anni vera bestia nera delle azzurre.

Una vittoria che porta, tra le altre, le firme di una immensa Paola Egonu, della Capitana Miryam Silla, della onnipresente Moki de Gennaro (e per parte del percorso europeo anche di un’altra coneglianese, l’infortunata Fahr.

Le azzurre sono state capaci stasera di risalire la china dopo aver per 26 a 24 il primo set, con l’ultimo punto serbo frutto forse di una schiacciata dalla seconda linea viziata da una pestata di riga.

Poteva essere la fine, è stato invece l’inizio di una rimonta che ha portato le azzurre a vincere 25 a 22 il secondo e 25 a 19 il terzo set. Per le serbe è calato il buio più pesto: il 3 a 1 finale è arrivato con un set chiuso con soli 11 punti.

Le serbe Boskovic dipendenti si sono piegate a una nazionale che si è dimostrata più squadra. A nulla è valso nemmeno il settimo uomo in campo: gli oltre 20 mila tifosi di casa che hanno assiepato il palasport di Belgrado.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button