Treviso

Volley femminile/Battuta d’arresto per la Prosecco Doc Imoco

Una domenica amara per la Prosecco Doc Imoco volley, sconfitta in casa da una Vero volley Monza che, insieme alla vittoria in trasferta, si porta a casa anche il primo posto in classifica che ora condivide con Scandicci.

In un Palaverde pieno per quanto possibile (capienza concessa il 35%), è andata in scena una sfida tra vere prime della classe e alle padrone di casa è mancato quel qualcosa in più che le ospiti invece hanno mostrato appieno, riuscendo ad espugnare il rettangolo trevigiano. Una vittoria, la loro, meritata; una battuta d’arresto da cui riprendersi in fretta per Conegliano, ieri scesa in campo ancora priva di due colonne portanti come De Kruijf e Fahr. E’ stata un po’ anche la vendetta dell’ex, dato che sulla panchina lombarda sedeva Gaspari, ex allenatore delle pantere anni fa.

Note: Aces Co 5, Mo 9; Errori battuta:12-18; Muri:3-2. MVP: Stysiak

La classifica della massima serie:
Savino Del Bene Scandicci 40pt (14V, 3P)
Vero Volley Monza 40pt (13V, 3P)
Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano 37pt (13V, 2P)
Unet E-Work Busto Arsizio 35pt (11V, 6P)

PROSECCO DOC IMOCO – VERO VOLLEY MONZA 1-3
(25-23,20.-25,25-27,13-25 )
Prosecco DOC: Plummer 6, Courtney, Folie 7,Wolosz 2, Omoruyi 3, De Gennaro, Egonu 28,Sylla 5, Vuchkova 6, Frosini, Gennari, Caravello, Bardaro ne, Munarini ne. All.Santarelli
Vero Volley: Lazovic, Stisiak 23, Boldini ne, Gennari A. 6, Van Hecke, Orro 3, Parrocchiale, Danesi 5, Rettke 15, Zakchaiou ne, Davyskiba 16, Candi, Moretto ne, Negretti ne. All. Gaspari
Arbitri: Brancati e Vagni
Durata set: 27′,25′,31′, 21′
Spettatori: 1800
Note: Aces Co 5, Mo 9;Errori battuta:12-18; Muri:3-2. MVP: Stysiak+

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button