Home -> Treviso -> Vizi alcolici duri a morire/70enne pizzicato 2 volte in un giorno

Vizi alcolici duri a morire/70enne pizzicato 2 volte in un giorno

Recidivo ed anche un po’ teastardo, il 70enne che la Polizia Locale ha pizzicato due volte in meno di 24 ore.
Il primo episodio, giovedì mattina, erano solo le 10, in Tangenziale a Treviso.
Una mercedes procedeva incerta verso Paese e la pattuglia ha deciso di capire perchè.

Lo stesso automobilista, un 70enne trevigiano, ha poi candidamente ammesso di aver bevuto poco prima 5 bicchieri di vino, al bar.
L’etilometro non ha fatto altro che confermare il tasso alcolemico di tre volte superiore al limite di legge.
Inoltre, il settantenne circolava con la patente ritirata per una violazione che aveva commesso qualche mese fa.
Per lui sono scattate la denuncia penale ed il sequestro immediato del veicolo.
Per sovrappiù, stavolta la mercedes verrà definitivamente confiscata dato che a bordo vi era pure la moglie 65enne, proprietaria del mezzo e consapevole delle violazioni che il marito stava commettendo.
Il secondo episodio è avvenuto quello stesso pomeriggio, alle 17, nel quartiere San Giuseppe.
Stavolta l’uomo era da solo alla guida di una Fiat Punto, sempre di proprietà della moglie.
Per lui è scattata una seconda denuncia sia per guida in stato di ebbrezza, avendo lo stesso un tasso alcolico superiore di quattro volte superiore al limite di legge, che per guida con patente ritirata.

L’auto invece è stata riconsegnata alla moglie che stavolta non aveva alcuna responsabilità.

Come ricorda il Comandante Andrea Gallo: «Alla famiglia abbiamo raccomandato di vigilare seriamente sulle condotte dell’anziano che, oltre alle varie sanzioni amministrative e penali cui dovrà rispondere, costituisce un vero pericolo per la circolazione a causa dell’abuso dell’alcol».

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*