Venezia

Violenza di genere/Tanto va il gatto al lardo…

Mestre, controlli dei Carabinieri: rintracciati ed arrestati due pregiudicati su provvedimenti emessi dall’Autorità Giudiziaria

I carabinieri della Stazione di Marghera hanno tratto in arresto il 41enne Hanine Hicham.
Di origini marocchine ma domiciliato in zona, l’uomo aveva continuato a mincciare la ex compagna nonostante fosse già sottoposto al divieto di avvicinamento emesso in base al cosiddetto “Codice Rosso” contromisura agli atti persecutori.

I Carabinieri hanno così dato corso ad un’ordinanza cautelare emessa dal Tribunale veneziano che ne ha disposto il trasferimento in carcere, quale aggravamento della misura cautelale.

Rintracciato a Marghera, l’uomo è ora al carcere di Venezia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Un secondo arresto da parte dei carabinieri è avvenuto a Martellago, dove a finire in carcere è stato il 56enne Fabrizio Bresin, domiciliato in terraferma e pluripregiudicato.
Deve scontare una condanna divenuta esecutiva a poco più di otto mesi, per un reato di natura famigliare risalente al 2010.
Anche lui si trova ora in carcere a Santa Maria Maggiore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button