Home -> Venezia -> Via libera alla riqualificazione dell’impianto Bacini in Arsenale

Via libera alla riqualificazione dell’impianto Bacini in Arsenale

La Giunta comunale, riunitasi oggi in via Palazzo a Mestre, ha approvato, su proposta dell’assessore ai Lavori pubblici Francesca Zaccariotto, il progetto definitivo di riqualificazione dell’immobile ubicato nell’area nord dell’Arsenale appartenente al compendio denominato “ex Caserma Sommergibilisti” di proprietà del Comune.

“L’intervento per un totale di 435mila euro, finanziato nell’ambito del Programma Operativo Nazionale Città Metropolitane – PON METRO – sottolinea l’assessore Zaccariotto – si pone l’obiettivo di recuperare il piano terra di due dei sei corpi esistenti, dove saranno realizzati servizi e locali indispensabili per l’utilizzo del campo sportivo “Bacini”. In particolare si interverrà con la realizzazione di spogliatoi per atleti ed arbitri, un’infermeria e due uffici per le società sportive. Inizia così il recupero di una caserma, risalente alla fine degli anni ‘30, ma mai completata, inutilizzata da circa 80 anni. Una decisione che ha avuto nel sindaco Luigi Brugnaro il principale sostenitore per consentire al campo sportivo di essere un luogo sempre più accogliente per quanti amano lo sport, in particolare i giochi di squadra come il calcio e il rugby che, assieme a tutti gli altri, insegnano alle giovani generazioni il rispetto delle regole e il saper stare assieme. Inoltre, questo sarà un importante intervento che s’inserisce in un più organico lavoro di riqualificazione dell’intero Arsenale che da quest’anno è diventato il protagonista della prima edizione del Salone nautico riportando, come diceva lo slogan scelto per quest’anno,  l’arte navale a ‘casa’. Un evento che stiamo già organizzando dal 3 al 7 giugno 2020″.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*