Venezia

Venezia/Tassista spericolato denunciato dai carabinieri

Nel corso di un servizio di pattugliamento, ieri i Carabinieri del Nucleo Natanti di Venezia hanno denunciato a piede libero un motoscafista veneziano che, lanciato a forte velocità e con dei passeggeri a bordo, navigava in “secca” nei presso del Canale delle Navi.

Il tipico “taxi veneziano”, è stato notato dalla motovedetta mentre, a velocità elevata, tale da produrre una scia sostenuta ed in assetto planante, attraversava un tratto di laguna interdetto alla navigazione perché caratterizzato da basso fondale.

Fermato, è emerso che trasportava dei turisti stranieri diretti a Murano.
A quel punto per il comandante, non nuovo a questo tipo di violazioni, è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica di Venezia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button