Venezia

Venezia/Ruba una pistola al titolare di un Comproro, la Polizia lo scova in poche ore

Trovare la ruota della propria auto bucata.
Può diventare qualcosa di più di un imprevisto quando è uno stratagemma per mettere a segno furti.
La tecnica è sempre la stessa.

I ladri bucano la ruota sinistra dell’auto, sicuri che, al momento in cui la vittima si renderà conto del danno, scenderà dall’auto per cambiarla, lasciando incustoditi i propri beni sul sedile del passeggero.
Mentre le vittime sono impegnate a cambiare la gomma, i ladri agiscono aprendo lo sportello opposto, cosicché la vittima non possa accorgersi di nulla, dileguandosi poi con contanti, carte di credito e bancomat.

L’ultimo caso si è verificato pochi giorni fa.
Vittima un titolare di un compro oro.
Il ladro puntava all’incasso di fine giornata ma invece nel giubbotto sottratto dall’auto c’era la pistola regolarmente detenuta dal commerciante.

L’intervento delle Volanti e della Squadra Mobile è stato immediato.
Grazie alle immagini della videosorveglianza dell’officina dove la vittima si era fermata per farsi cambiare la ruota, i poliziotti hanno individuato l’autore del furto e l’auto con la quale si era dato alla fuga.

Stamani si sono recati a casa del soggetto, pluripregiudicato di 47 anni e sorvegliato speciale, ritrovando la pistola rubata.
L’uomo è stato denunciato per furto aggravato, detenzione abusiva di arma e violazione delle prescrizioni inerenti alla sorveglianza speciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button