Venezia

Venezia/Inseguimento tra le calli dopo un tentativo di furto

Venezia – Ancora una volta, una segnalazione giunta in tempo al 113 ha consentito di sventare un furto.

E’ successo nelle primissime ore del mattino di sabato a Cannaregio.
All’arrivo degli agenti, tre soggetti che avevano con loro due trolley erano intenti ad armeggiare sulla porta d’ingresso di un negozio di elettrodomestici.

Alla vista dei poliziotti, i tre si sono dati alla fuga, abbandonando sul posto le due valigie al cui interno avevano già riposto diversi articoli sottratti al negozio.

Ne è nato un inseguimento a piedi attraverso le calli e i giardini di alcune abitazioni, ma alla fine gli agenti sono riusciti a raggiungere due dei fuggitivi che hanno cercato di affrontare le Forze dell’ordine.
E’ andata loro male: dopo una breve colluttazione, si sono ritrovati in manette.

Arrestati per rapina, è poi emerso trattarsi di moldavi, dell’età di circa 25 anni, regolari sul territorio ed entrambi con precedenti specifici di polizia.
L’arresto è stato convalidato nell’udienza per direttissima. In attesa del processo sono ora all’obbligo di dimora, con divieto di lasciare la regione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button