Home -> Venezia -> Venezia: espulso un trentacinquenne serbo

Venezia: espulso un trentacinquenne serbo

Continuano i controlli della Polizia di Stato per contrastare il fenomeno dell’immigrazione clandestina; ieri è stato allontanato dal territorio italiano un cittadino serbo di 35 anni, irregolare perché privo di permesso di soggiorno.
L’uomo è arrivato in Italia quando ancora era minorenne e nel corso della sua permanenza ha commesso diversi reati, dal furto, allo spaccio di sostanze stupefacenti, al porto abusivo di oggetti atti ad offendere, alla violazione di sigilli.
Per questa sua tendenza a delinquere e considerata la sua posizione irregolare nel nostro paese il Questore di Venezia ha emesso nei suoi confronti un ordine di allontanamento dal territorio nazionale e ieri con volo diretto a Belgrado è stato riaccompagnato nel suo paese d’origine.
Nell’ultimo semestre sono stati eseguiti:
 14 provvedimenti di espulsione giudiziaria emessi dall’A.G. come sanzione sostitutiva alla detenzione. I provvedimenti sono stati eseguiti mediante accompagnamento diretto alla frontiera o tramite partenza volontaria dello straniero.
 1 espulsione come misura di sicurezza.
 133 espulsioni amministrative del Prefetto eseguite con ordine del Questore di allontanamento dal territorio nazionale.
 16 espulsioni amministrative del Prefetto eseguite tramite accompagnamento presso i C.P.R. presenti sul territorio nazionale.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*