Venezia

Venezia – Biblioteche, musei e mostre verso l’apertura contingentata

La Presidenza del Consiglio dei ministri ha rinnovato alcune prescrizioni di salute pubblica coinvolgenti l’intero territorio veneto per la settimana da lunedì 2 marzo a domenica 8 marzo, con un’inevitabile ricaduta sulle attività organizzate o promosse dal Comune di Venezia.

Rispetto ai divieti introdotti dalla precedente disposizione, le attività del Settore Cultura registrano alcuni piccoli, ma importanti segnali di ritorno alla normalità.

In particolare: da domani, martedì 3 marzo, riapriranno al pubblico le biblioteche di pubblica lettura con il consueto orario (ad eccezione di Vez, per la quale è prevista la chiusura alle ore 19), limitatamente al servizio di restituzione libri e di prestito dei libri prenotati online o telefonicamente.

Sempre da domani riaprirà al pubblico la Torre Civica di Mestre, con modalità di fruizione contingentata.

Da mercoledì 4 marzo al Candiani riaprirà al pubblico la mostra ‘Douglas Kirkland, Freeze Frame, 60 anni di cinema dietro le quinte’ con modalità di fruizione contingentata, con le stesse prescrizioni mercoledì sarà visitabile la Mostra Collettiva giovani artisti presso la Galleria Piazza S. Marco dell’Istituzione Bevilacqua La Masa.
Da lunedì 2 marzo riaprirà regolarmente la Hybrid Music.

Oltre a questo, oggi alle 12.30 e da domani fino a venerdì alle 16, ci sarà una diretta streaming dalla pagina Facebook di Vez Junior: facebook.com/vezjunior con una lettura dedicata ai bambini.
Per ogni informazione più dettagliata si può consultare il sito www.culturavenezia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button