Veneto

Veneto Vs coronavirus/Altre restrizioni: ora il raggio di movimento è di 200m

Zaia stringe il nodo ancora un po’.
Le misure adottate fin qui non sembrano ancora bastare e dunque… altro giro di vite.

Quanto annunciato oggi durante il quotidiano punto stampa sembra concentrarsi sui furbetti, ovvero su coloro che, utilizzando la bicicletta piuttosto che il cane, la spesa o altre scuse, escono comunque.

Un occhio particolare anche alla clientela dei supermercati.

Cominciamo dal cane – Per i bisogni fisiologici di fido ci si potrà allontanare da casa un massimo di 200 metri.

Anche per andare a fare la spesa varrà il principio del “più vicino possibile” e in questo caso le attività in zone meno densamente abitate pagheranno forse pegno rispetto alle più fortunate. Comunque: una persona per famiglia in fila davanti al market.

Molti Comuni avevano già deciso la chiusura di parchi e aree verdi: ora la cosa è ufficiale e per tutti.

Stop a corse d’allenamento, pedalate in libertà e lunghe camminate: a piedi o in bici ci si sposta solo per stretta necessità.

Una novità arriva per i bar-market delle stazioni di servizio: si a quelli autostradali o collegati ai distributori di benzina delle strade extraurbane principali, non a quelli posti su strade urbane, mentre per quelle extraurbane secondarie l’orario di apertura sarà solo dalle 6 alle 18.

Domenica tutti chiusi ad eccezione di farmacie, parafarmacie ed edicole.

3 Comments

  1. Ma i politici non dovrebbero fare il loro e lasciare ai medici il loro . Zaia sei sempre in campagna elettorale assieme a Marcato e Salvini contestate sempre tutto spesso senza sapere cosa dite e dopo dite il contrario fate piangere chi vi ha votato . Ma a lavorare avete mai pensato ?

  2. Alle attività artigiane il covid ha dato il colpo di grazia un esempio carrozzerie nate da 10-12 anni in balia delle Compagnie di Assicurazione che fanno da strozzine con convenzioni folli, assicuratori corrotti per due soldi una vergogna da dire a testa alta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button