Veneto

Veneto Strade/Dalla Regione 9 milioni di euro

Venezia – A seguito dell’approvazione dell’assestamento del bilancio regionale, la Giunta veneta, su proposta della vicepresidente e assessore alle infrastrutture e trasporti, Elisa De Berti, ha confermato l’impegno di spesa integrativo di complessivi 9 milioni di euro per finanziare nel 2020 l’attività della società Veneto Strade: 500 mila euro per le spese di funzionamento, 8,5 milioni di euro per le spese di manutenzione ordinaria della rete viaria affidata in gestione alla società stessa.

“Con questo stanziamento e con quello che proponiamo nel bilancio di previsione 2021-2023, in discussione in Consiglio – spiega De Berti –, puntiamo a mettere in assoluta sicurezza il futuro di Veneto Strade, uno dei bracci operativi strategici della Regione, alla quale sono affidate funzioni di estrema importanza come la progettazione, la manutenzione, la gestione e la vigilanza della viabilità di competenza regionale”.

“Se con l’assestamento abbiamo onorato l’impegno di consolidare le attività di Veneto Strade per quest’anno – prosegue la vicepresidente –, attraverso il bilancio di previsione ci proiettiamo al prossimo triennio nell’ottica di garantire alla società certezza di risorse. Nel progetto di legge in discussione a palazzo Ferro Fini, abbiamo previsto un trasferimento a Veneto Strade, dal 2021 al 2023, di 26 milioni di euro all’anno: una cifra che consente di predisporre un’adeguata programmazione degli interventi di messa in sicurezza, di ripristino e di manutenzione ordinaria delle nostre strade”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button