Veneto

Veneto: ma quanto freddo fà? Vedi tabella record ultimi 35 anni

Gennaio, statisticamente dovrebbe essere il periodo più freddo dell’anno.

Le ultime due notti, i cieli stellati hanno fatto scendere i valori. Queste le temperature minime raggiunte la notte scorsa nelle zone più fredde del Veneto (fonte ARPAV).
Pian Cansiglio (BL- 1003 m) -19.6°C
Val Visdende (BL-1240 m) -18.4°C
Passo Cimabanche (BL-1530 m) -21.5°C
Passo Pordoi (BL-2155 m) -14.5°C
Piana di Marcesina (VI-1310 m) -23.3°C

Situazione: Durante il week-end le regioni a Nord-est resteranno al freddo subendo un ulteriore lieve ribasso dei valori a causa di un parziale rientro freddo dai Balcani.

In particolare i modelli identificano due episodi di freddo nella seconda decade di gennaio; il primo tra mercoledì 13 e venerdì 15, il secondo più intenso ma da confermare, a partire da domenica 17 gennaio in avanti.

Per chiudere, qui sotto riportiamo i record delle minime in Veneto:

Record (temperature minime assolute) negli ultimi 35 anni nelle località considerate – fonte ARPAV
Pian Cansiglio -29.5°C (1 marzo 2005)
Val Visdende -26.4°C (1 marzo 2005)
Passo Cimabanche -30°C (7 gennaio 1985)
Passo Pordoi -26.2°C (6 gennaio 1985)
Marmolada -30.4°C (30 gennaio 1999)
Piana di Marcesina -32.0°C (1 marzo 2005)
Dolina Campoluzzo -44.1°C (26 febbraio 2018)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button