Home -> Treviso -> Veneto: fascia pedemontana bersagliata da celle temporalesche

Veneto: fascia pedemontana bersagliata da celle temporalesche

Nel corso del pomeriggio si sono sviluppati forti temporali localizzati accompagnati a bombe d’acqua come è accaduto a Montebelluna. In serata è stata Verona a finire sotto un violento temporale con grandine di grosse dimensioni e forte vento.

Tutto questo, come spiegano i meteorologi di Meteo&Radar è causato dalla forte ventilazione da ovest sud ovest che scorre alle quote più elevate sul nord Italia sta determinando la formazione di temporali, anche di forte intensità.

In Veneto, si sono sviluppati dei temporali a supercella.
Lo spettacolo nei cieli del Veneto è davvero impressionante ma purtroppo alcune zone stanno facendo i conti con intense grandinate.

La supercella è un temporale che presenta delle correnti ascensionali che ruotano e di conseguenza si ha la presenza di un mesociclone.

E’ assimilabile a una depressione a microscala e proprio la rotazione delle correnti in salita verso l’alto imprime alla struttura forme spesso spettacolari.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*