Breaking NewsTreviso

Venerdì nella chiesa di Melara i funerali del 35enne rodigino morto nell’auto finita fuori strada e guidata da un 28enne trevigiano

Saranno celebrati venerdì 5 agosto 2022, alle ore 16.30, nella chiesa parrocchiale di Melara i funerali di Mattia Guarnieri, il 35enne di Bergantino rimasto incolpevole vittima del tragico incidente successo mercoledì 3 agosto, attorno all’una di notte.

Guarnieri lascia la moglie e compagna di una vita Vanessa, il figlio Emanuele di appena 7 anni, il papà Claudio e la mamma Lorena.
Mercoledì notte viaggiava come terzo trasportato sui sedili posteriori della Bmw condotta da un suo collega di lavoro alla Bormioli Pharma, S. V., 28 anni, di Farra di Soligo, e con a bordo, seduto sul sedile del passeggero anteriore, anche un 35enne di Melara, coetaneo e amico d’infanzia della vittima: i tre avevano cenato e trascorso una tranquilla serata in compagnia proprio nella casa di Guarnieri, e poi erano usciti.
Purtroppo, però, per cause che saranno oggetto dell’inchiesta aperta della Procura di Rovigo, il ventottenne ha perso il controllo della vettura sbandando e finendo rovinosamente fuori strada: il conducente e l’altro passeggero se la sono cavata, per Guarnieri invece, purtroppo, non c’è stato nulla da fare.

Da prassi, l’autorità giudiziaria rodigina ha aperto un procedimento penale per l’ipotesi di reato di omicidio stradale a carico del trevigiano.

Per fare piena luce sui tragici fatti e per essere seguiti, i congiunti di Guarnieri, si sono affidati a Studio3A-Valore S.p.A., società specializzata a livello nazionale nel risarcimento danni e nella tutela dei diritti dei cittadini, che sta acquisendo tutta la documentazione disponibile sul sinistro per vagliarla con i propri esperti, sta monitorando da vicino le indagini preliminari e profonderà ogni sforzo per dare risposte ai suoi assistiti.

Dopo la cerimonia funebre Mattia Guarnieri riposerà nel cimitero di Melara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button