Friuli Venezia Giulia

Venerdì l’evento simbolico che aprirà la stagione estiva delle spiagge del Fvg

Lignano Sabbiadoro e le altre spiagge friulane si preparano alla tanto attesa ripartenza.
Quest’anno con un evento simbolico che avrà luogo domani, venerdì, alle 9.30, quando si apriranno gli oltre 25mila ombrelloni della costa unica del Friuli Venezia Giulia, 130 km di lunghezza.
66 gli stabilimenti balneari prtonti al via: da Muggia a Lignano Sabbiadoro, passando per Trieste, Sistiana, Marina Julia e Grado.
L’evento è promosso da PromoTurismoFVG assieme ai 40 gestori degli stabilimenti e alle 11, alla Terrazza Mare di Lignano vedrà anche un via ufficiale alla presenza dell’assessore regionale alle Attività Produttive e turismo Sergio Emidio Bini.

Sono pronti ad un’altra estate di impegno in spiaggia, nel frattempo, anche gli assistenti bagnanti di Lignano Sabbiadoro che cominceranno da sabato la loro stagione estiva, complice l’apertura degli uffici.

Tornerà così attivo il servizio di salvataggio nell’intera località balneare.
A Pineta, sotto la guida del responsabile Filippo Padovani, ci saranno 8 bagnini sulle torrette più altre 4 figure impiegate per i cambi turno.
A loro vanno poi uniti quelli di terra, una trentina complessivamente.
In tutta Lignano sono circa 100 gli assistenti bagnanti che vigileranno sull’incolumità di chi frequenta la spiaggia.

Già nello scorso settimana c’è stato a Pineta un primo assaggio di attività per queste fondamentali figure professionali, che grazie alla loro dedizione sono presenze preziose per garantire un’estate in tutta sicurezza sulla spiaggia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button