Home -> Curiosità -> Venerdì, atteso quasi un metro di neve in montagna

Venerdì, atteso quasi un metro di neve in montagna

Oggi splende il sole e l’aria tersa illumina la fascia pedemontana con le sue vette innevate per la prima volta in questa stagione.
Il tempo rimane discreto per buona parte della giornata ma già in serata ci sarà il sopraggiungere di una saccatura assai più profonda e dinamica, accompagnata da un’avvezione d’aria più fredda, specie a fine episodio.
Tale saccatura provocherà un episodio di spiccato maltempo con precipitazioni abbondanti in pianura e copiosa neve sopra i 1500 m.
Venerdì, l’apice del maltempo è previsto nel tardo pomeriggio/sera.
Limite della neve inizialmente sui 1100/1200 m sulle Dolomiti.
Sulle Prealpi sarà sui 1200/1400 m di notte, poi oltre i 1400/1600 m, prima di abbassarsi leggermente alla sera.
Gli apporti di neve saranno significativi con 40/60 cm di neve fresca sui 1600/1800 m.
A 2000 m cadranno 70/90 cm.
Sabato la suddetta saccatura scivolerà verso Est, con iniziale residua perturbabilità, prima di un parziale miglioramento.
Domenica persisterà l’intervallo di tempo buono/discreto, prima dell’arrivo di un nuovo fronte atlantico in serata che porterà precipitazioni nevose oltre i 1100/1200 m. Con queste premesse, sicuramente alcuni impianti sciistici anticiperanno l’apertura stagionale.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*