Home -> Prendi nota -> Venerdì al via “Saór – Saperi e sapori veneziani in festa”

Venerdì al via “Saór – Saperi e sapori veneziani in festa”

Dal 27 al 29 settembre 2019 Venezia sarà capitale del cibo e del gusto in occasione di “Saór – Saperi e sapori veneziani in festa”, il primo festival cittadino dedicato al patrimonio gastronomico locale, che coinvolgerà l’intero territorio comunale con 50 eventi diffusi tra la Città antica e la terraferma, con conferenze a tema, spettacoli, visite guidate, laboratori per bambini.

L’iniziativa, che vede la collaborazione di produttori, ristoratori, commercianti, associazioni è realizzata nell’ambito del progetto europeo “Slowfood-CE”, coordinato da Slow Food International e finanziato dal programma comunitario INTERREG Central Europe con l’obiettivo di sviluppare strumenti e strategie per la valorizzazione del patrimonio culturale gastronomico locale quale motore di sviluppo sostenibile del territorio. “Slowfood-CE” coinvolge, oltre a Venezia, altre quattro città europee – Cracovia (Polonia), Brno (Repubblica Ceca), Dubrovnik (Croazia) e Kecskemet (Ungheria) – supportate dai rispettivi Slow Food locali e supportate dall’Università degli studi delle scienze gastronomiche di Pollenzo.

Numerosi gli appuntamenti che animeranno il 27, 28 29 settembre. Durante la tre giorni non mancheranno eventi diffusi con nutrizionisti e scrittori enogastronomici; fra i temi affrontati anche la sostenibilità ambientale e la responsabilità sociale d’impresa. Da ricordare “Il pane in piazza”: dalle 16 alle 18 di sabato e domenica maestri della panificazione di tutta Italia produrranno pane e focacce. Il ricavato andrà in beneficenza alla parrocchia di San Lorenzo. Al chiostro dell’M9, invece, si terrà il convegno “Il Pane nelle religioni”. Spazio alla musica con piatti e vinili, cooking Dj set e, per finire, festa di chiusura alla Baia di Forte Marghera con Donpasta e un evento di musica dal vivo e racconti di cucina veneziana.

In occasione della prima edizione del Festival, e in contemporanea con le Passeggiate Patrimoniali promosse dal Consiglio d’Europa, l’Amministrazione comunale propone inoltre quattro suggestivi itinerari alla scoperta della storia, delle tradizioni e della cultura del cibo, in sintonia con “Un, due, tre…Arte! – Cultura e intrattenimento”, titolo ideato per le Giornate europee del Patrimonio. Un’ occasione per conoscere o riscoprire – tra la Città antica e la terraferma – la gastronomia locale e i luoghi dove i prodotti della terra e della laguna venivano lavorati, confezionati e venduti. Le passeggiate, organizzate dal Comune di Venezia in collaborazione con la Cooperativa Guide Turistiche Autorizzate di Venezia, si svolgeranno a Venezia e Mestre il 27 e 28 settembre. Le iscrizioni saranno possibili dal 20 al 25 settembre compilando il form presente all’indirizzo web:

www.comune.venezia.it/it/content/iscrizioni-alle-passeggiate-patrimoniali
Anche la Fondazione Musei Civici di Venezia, con i suoi Servizi educativi – Muve Education, aderisce alla prima edizione del festival “Saór – Saperi e sapori veneziani in festa” riservando eccezionalmente ai partecipanti alla manifestazione tre visite guidate gratuite alla mostra ‘Pesca in laguna: la collezione storica Ninni-Marella’ al Centro Culturale Candiani, venerdì 27 settembre, alle ore 15 e alle ore 17 e sabato 28 settembre, alle ore 17.
Leggi il programma completo: http://saorvenezia.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*