Venezia

Vandali si accaniscono sulla centralina Arpav al Parco della Bissuola

Alcuni atti vandalici hanno messo fuori uso la stazione Arpav che monitora l’aria al parco Bissuola.
Pertanto rimarrà spenta per il periodo necessario al ripristino.

I fatti denunciati alle forze dell’ordine risalgono a qualche giorno fa quando qualcuno si è introdotto ripetutamente nella cabina arrecando danni alla strumentazione, al condizionatore e alla recinzione esterna.

A causa della rottura del condizionatore e delle conseguenti temperature elevate raggiunte all’interno, la strumentazione per il monitoraggio della qualità dell’aria è stata spenta perché altrimenti si danneggerebbe.

La stazione di Parco Bissuola monitora i principali inquinanti dell’aria fra cui le polveri PM10, Pm2.5, ossidi di azoto, benzene, ozono, metalli e benzo(a)pirene e fa parte della rete di centraline per le allerte dell’aria, pertanto in questo periodo saranno utilizzati i dati della centralina di via Tagliamento a Mestre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button