Friuli Venezia Giulia

Vaccinazioni Covid in Fvg/Dopo l’ok ad AstraZeneca si riprende da oggi

Il vicegovernatore con delega alla Salute del Friuli Venezia Giulia Riccardo Riccardi ha chiarito ieri sera la posizione della Regione sulla questione AstraZeneca.

“A seguito del via libera dato dall’Agenzia europea del farmaco all’utilizzo del vaccino AstraZeneca e non appena il Comitato per i medicinali per uso umano (CHMP) di Ema rilascerà il parere, Aifa revocherà il divieto di utilizzo del siero e lo comunicherà per il canale ufficiale a tutte le Regioni, in modo da riprendere con l’attività a partire dalle 15 di venerdì 19 marzo.
Noi siamo quindi pronti a riprendere regolarmente le inoculazioni, seguendo la tabella di marcia delle prenotazioni già presenti nelle agende”.

“A proposito della ripresa dell’attività di vaccinazione, coloro che avevano ottenuto la prenotazione per la somministrazione nella giornata di venerdì 19 marzo prima delle ore 15, l’inoculazione verrà riprogrammata attraverso il contatto da parte dell’azienda sanitaria.
Quelli che invece hanno ricevuto la prenotazione dalle 15 di oggi in poi riceveranno regolarmente l’inoculazione”.

“Procederemo inoltre a completare l’inoculazione del vaccino alle categorie a cui stavamo somministrando AstraZeneca, ovvero le forze di Polizia e il personale delle scuole, con le modalità sino ad oggi seguite. Proseguiremo anche la somministrazione del vaccino Pfizer agli over 80”.

La ripresa dell’attività di vaccinazione con AstraZeneca permetterà inoltre di allargare la platea delle persone che si potranno sottoporre a inoculazione.
“Dalla prossima settimana – spiega il vicegovernatore – partiranno anche le vaccinazioni per gli uomini del Corpo forestale regionale, che potranno sottoporsi all’inoculazione in uno dei centri della regione presenti nel territorio di residenza.

Inoltre inizieremo le vaccinazioni anche del personale della Protezione civile e ai loro volontari.
I primi si vaccineranno a Palmanova mentre l’inoculazione ai volontari avverrà in Fiera a Udine.
Tanto i forestali quanto gli uomini della Protezione civile nonché i loro volontari dovranno prenotare la vaccinazione tramite i canali del call center, farmacie e Cup”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button