Treviso

Un mottense Ambasciatore italiano in Kosovo

La Farnesina rende nota la nomina di Nicola Orlando come ambasciatore d’Italia a Pristina.
Lo riferisce una nota del ministero degli Esteri.

Nicola Orlando è nato a Motta di Livenza (Treviso) nel 1975.
Si è laureato in Scienze Internazionali e Diplomatiche all’Università di Trieste e, conseguito un Master in International Business, è entrato nella carriera diplomatica nel 2001.

Dopo aver prestato servizio al Cerimoniale Diplomatico della Repubblica, svolge la prima esperienza all’estero a Riad, in Arabia Saudita, dal 2004 al 2008.
I successivi quattro anni lavora in Afghanistan.

Dopo essere stato Capo della Componente Civile del Nato Provincial Reconstruction Team di Herat, è assegnato in qualità di Vice Capo Missione all’Ambasciata d’Italia a Kabul.
Dal 2010 al 2012 serve nella stessa città come Consigliere del Nato Senior Civilian Representative per le questioni legate alla Transizione.

Dal 2012 al 2015 segue dossier interni e regionali all’ambasciata d’Italia a Tel Aviv, Israele, facendo quindi ritorno a Roma, dove cura il dossier Nazioni Unite alla Direzione Generale per gli Affari Politici e di Sicurezza.
Nel 2017 è trasferito in Libia in qualità di Vice Capo Missione all’ambasciata d’Italia a Tripoli.
Dal 7 gennaio 2020 è Ambasciatore d’Italia nella Repubblica del Kosovo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button