Venezia

Ultimato il risanamento del ponte Negrelli a Caorle/Sabato la riapertura al traffico

La Città metropolitana sta ultimando in queste ore le lavorazioni per l’apertura del ponte di “Negrelli” a Caorle che ha portato alla chiusura del manufatto dal 4 maggio scorso lungo la SP 59.

Il ponte, come da cronoprogramma, è stato sollevato e riposizionato per consentire il risanamento delle selle gerber e completare la superficie esterna della struttura (estradosso) con impermeabilizzazione dell’impalcato la realizzazione degli scarichi per la raccolta dell’acqua piovana e delle solette di transizione. Domani, venerdì 15 maggio, si procederà con l’asfaltatura. In corso d’opera sono stati anche sostituiti gli appoggi. La riapertura del ponte è prevista per sabato mattina 16 maggio, salvo eventi meteorologici che potrebbero causare un rinvio degli ultimi lavori.

Dalla settimana prossima, sarà richiuso il ponte girevole utilizzato durante la chiusura del “Negrelli” per 3 o 4 giorni, per togliere i rinforzi provvisori e poterlo quindi rendere di nuovo apribile per la navigazione. Il ponte girevole lungo la SP 62 ritornerà ad avere una portata ridotta pari al massimo alle 3,5 ton come era prima del rinforzo provvisorio.

Le attività del cantiere quindi proseguiranno, sia su questo fronte, che sul completamento dell’intervento sul ponte “Negrelli”, che prevede ancora il completamento dei risanamenti conservativi, la realizzazione dei giunti, il completamento del sistema di smaltimento delle acque meteoriche, l’adeguamento sismico, la segnaletica orizzontale. Il tutto, se necessario, utilizzando un senso unico alternato ma senza alcuna chiusura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button