Treviso

ULSS2 di Treviso: negativi i test su Coronavirus inviati allo Spallanzani di Roma

L’Ulss 2 comunica che è stata revocata la misura dell’isolamento domiciliare per i due soggetti italiani, un’imprenditrice 50enne e un bimbo di 4 anni, per i quali nei giorni scorsi, al rientro dalla Cina, era stata disposta questa misura precauzionale.
Per la 50enne, che aveva manifestato un quadro febbrile (in assenza però di problemi respiratori importanti) è giunto ieri pomeriggio dall’Istituto Spallanzani di Roma, l’esito negativo della ricerca del Coronavirus.

Il caso è quindi chiuso.
Per il bambino l’evoluzione del quadro clinico ha consentito di riclassificarlo come asintomatico e, dunque, non più necessitante di isolamento domiciliare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button