Veneto

Tutto ok per spiagge e laghi del Veneto dopo 3° campagna biologi Arpav

Anche la terza campagna stagionale di monitoraggio della balneazione, svolta dai biologi marini di ARPAV, promuove le spiagge del litorale e dei laghi veneti.

Le analisi si sono concluse due giorni fa e hanno dato esito positivo per tutti i 174 punti monitorati.

I controlli prevedono rilievi su parametri di natura ambientale (temperatura aria, temperatura acqua, vento corrente, onde, ecc.), analisi di parametri microbiologici (Escherichia coli e Enterococchi intestinali) ed ispezioni di natura visiva (presenza di vetro, plastica, gomme, residui bituminosi, etc.).

bandiere blu: zona idonea

Per il 2020 sono previste 2088 analisi, oltre ad eventuali campioni aggiuntivi che saranno effettuati in caso di riscontro di campioni anomali per verificare la persistenza o meno del fenomeno inquinante ed identificarne le cause.

bandiere blu: zona idonea

Il programma di controlli è approvato dalla Regione del Veneto che delibera una classificazione basata sui dati dei quattro anni precedenti.
La classificazione 2020 vede il 94,8% del totale delle acque nella classe eccellente.
La prossima campagna di controllo è prevista tra il 20 e il 22 luglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button