Veneto

Turisti incuranti dell’ordinanza si avventurano su strade chiuse innevate verso Misurina. Appello del sindaco di Auronzo

Un appello urgente emesso dal sindaco di Auronzo, Tatiana Pais Becher nei confronti dei turisti indisciplinati.
I Carabinieri Forestali hanno nuovamente segnalato automobilisti che da Auronzo si stanno recando a Misurina percorrendo la strada SP 48 delle Dolomiti che è ancora chiusa al transito.

foto Maresciallo Fedon, Carabinieri Forestali di Auronzo

VENETO STRADE sta cercando di liberare la strada dalla grande quantità di neve caduta e al momento è transitabile a senso unico esclusivamente per i mezzi di soccorso.

Il sindaco chiede vivamente a residente e turisti, di non transitare su quella strada per non intralciare le operazioni di pulizia.

Inoltre grazie al coordinamento tra Comune di Auronzo, Regione Veneto, Prefettura di Belluno, Veneto Strade e Enel sta per essere organizzato un trasporto eccezionale di generatori e gasolio per Misurina nel pomeriggio.

La strada, conclude la sindaco, deve essere completamente libera, non possiamo rischiare che i mezzi rimangano bloccati a causa di qualche sprovveduto che non rispetta le ordinanze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button