Treviso

Truffe on line/Occhio alle polizze auto troppo convenienti

Farsi indebitamente pagare senza dare nulla in cambio e promettere un’Rc auto economicissima.
Sono due truffe ormai diventate “classiche” quelle risolte nei giorni scorsi dai Carabinieri di Treviso.
Nel primo caso, i militari della stazione di Susegana sono riusciti a risalire ad un 40enne di Latina che aveva truffato una trentenne trevigiana.

L’uomo aveva pubblicato un annuncio economico su un portale on line, mettendo in vendita una Videocamera.
Dalla trevigiana che gli aveva risposto era riuscito a farsi fare un bonifico di 250€ ottenuti i quali l’uomo si era dileguato senza consegnarle nulla.
Il 40enne, vecchia conoscenza, è stato denunciato in stato di libertà.

Più complessa invece, la truffa architettata da un 57enne napoletano che aveva attrezzato un sito internet in cui proponeva polizze Rc auto a prezzi molto concorrenziali.
Come hanno scoperto i militari di Mogliano Veneto, una volta incassati 727 euro da un signore turco, si era reso irreperibile.
Anche il napoletano, con qualche precedente, è stato denunciato in stato di libertà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button