Treviso

Truffe ai danni di trevigiani: si spacciano per Lottomatica e si fanno accreditare 15 mila euro. Carabinieri identificano gli autori

I Carabinieri di Istrana hanno denunciato, per truffa in concorso, un 18enne ed un 29enne residenti in provincia di Napoli, entrambi gravati da pregiudizi penali, per essersi spacciati per dipendenti della Lottomatica, inducendo in errore un esercente della zona, dal quale si sono fatti accreditare 15 mila euro su una carta prepagata a loro intestata, per poi rendersi irreperibili.

I Carabinieri di Dosson di Casier hanno denunciato un 18enne residente a Roma ed una 38enne, che si sono fatti ricaricare 938,00 euro su una Postepay, da parte di un 56enne del luogo, convinto di aver acquistato un divano su una piattaforma e-commerce.

I Carabinieri di Pieve di Soligo hanno denunciato una 21enne residente in provincia di Lucca, gravata da pregiudizi di polizia, la quale si è fatta accreditare da una 23enne del luogo, 120 euro per la vendita di tre biglietti per un concerto, mai pervenuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button