Treviso

Truffa telefonica a Silea/Si spaccia per bancario e spilla 10 mila euro ad una 53enne

Una truffa coi fiocchi, quella architettata da un 49enne foggiano ai danni di una 53enne di Silea, ma l’uomo non aveva fatto i conti con i Carabinieri.
Succede a Silea, dove la donna è stata agganciata telefonicamente dal truffatore che si era spacciato per operatore di banca.
La sua messinscena gli aveva consentito di carpire i codici d’accesso all’Homebanking della donna, e da li di alleggerirla di ben 10 mila euro.
I Carabinieri di Silea sono poi riusciti a risalire alla carta di credito usata per la truffa e da li al foggiano, D.S.A. le iniziali, con pregiudizi di polizia, ora denunciato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button