Friuli Venezia Giulia

Trieste/Venti stranieri denunciati in un giorno perchè a spasso senza motivo

Sono stati 20, gli immigrati denunciati nella sola giornata di ieri, in piazza Libertà a Trieste, per aver trasgredito alle limitazioni previste dal decreto contro la diffusione del coronavirus.

Lo ha comunicato l’assessore regionale alla Sicurezza Pierpaolo Roberti, ribadendo che “il Governo deve agire immediatamente e varare misure più drastiche che consentano, in caso di violazione delle norme, di inviare immediatamente i trasgressori al CPR per
la loro espulsione, sia che si tratti di immigrati irregolari sia di richiedenti asilo inseriti nel sistema di accoglienza”.

“I nostri concittadini – ha concluso l’assessore Roberti – stanno facendo un sacrificio enorme per combattere il virus e rispettare le limitazioni alla mobilità. Uno sforzo che non potrà e non dovrà essere vanificato da chi la parola integrazione, fatta di diritti e doveri, non la conosce nemmeno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button