Treviso

Treviso/Venerdì presidio contro le morti sul lavoro in Piazza Aldo Moro

Anche nel trevigiano si continua a morire sul lavoro.

L’ultimo, tragico caso di una purtroppo lunga serie, il 23enne precipitato mentre puliva un silos, in fornace. 

Una situazione più volte denunciata dai sindacati che sul tema della sicurezza sui luoghi di lavoro si spendono quotidianamente e che ora hanno deciso di sottolineare l’insostenibilità di queste morti organizzando un presidio unitario.

Cgil, Cisl e Uil si ritroveranno domani, venerdì 30 luglio, alle 17, in piazza Aldo Moro a Treviso, con lo slogan “Fermiamo le stragi sul lavoro”.

Articoli correlati

Back to top button