Treviso

Treviso/Venerdì l’inaugurazione delle opere degli studenti al sottopasso della stazione

Treviso – Venerdì 11 dicembre 2020, alle 11, al Sottopasso della Stazione di via Roma, verrà inaugurata la mostra permanente dei pannelli in ceramica e mosaico realizzati dagli studenti nei laboratori artigianali delle scuole secondarie di primo grado della Città.

Saranno l’assessore all’ Istruzione del Comune di Treviso Silvia Nizzetto e il Presidente di Confartigianato Formazione, Flavio Guerretta, ad inaugurare l’esposizione con il tradizionale taglio del nastro.
I pannelli raffigurano in parte alcuni scorci della Marca Trevigiana ed altri traggono ispirazione da alcune opere di artisti trevigiani esposti al museo Bailo.

Il Progetto Scuola Media Manualità, curato da Confartigianato Marca Trevigiana Formazione in collaborazione con l’assessorato all’Istruzione del Comune di Treviso, intende continuare l’opera di valorizzazione dello spazio urbano “Stazione di Treviso e Sottopasso”. Giunto ormai alla sua 41esima edizione, il progetto non si è fermato neanche in un anno così difficile per il mondo della scuola.
«L’obiettivo», sottolinea l’assessore all’istruzione Silvia Nizzetto, «è quello di portare i ragazzi delle scuole a confrontarsi con il tema del lavoro manuale. I ragazzi e le famiglie sono molto soddisfatti del risultato raggiunto e siamo felici del fatto che, presto, l’intera comunità potrà ammirarle».

Hanno partecipato al progetto 180 ragazzi e otto classi degli istituti comprensivi della Città di Treviso, insieme all’istituto Madonna del Grappa, con il prezioso contributo degli insegnanti e delle maestre artigiane Paola Scibilia e Lorella Agosto, hanno aderito all’iniziativa e hanno realizzato i pannelli che verranno esposti. Le Scuole medie coinvolte sono Martini, Serena, Felissent, Stefanini, Coletti, Madonna del Grappa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button