Home -> Treviso -> Treviso/Usava una casa abbandonata come laboratorio della droga

Treviso/Usava una casa abbandonata come laboratorio della droga

Scavalcava il muro di cinta di una casa disabitata quasi tutti i giorni, ma il suo andirivieni non è passato inosservato.
Un vicino lo aveva infatti notato, avvisando la Polizia che ha voluto vederci chiaro.

Succede a Treviso, in zona Ghirada, e i poliziotti hanno scoperto che il giovane, un nigeriano di 24 anni, aveva fatto base in un box di legno ricavato a fianco dell’abitazione che visitava ogni giorno.
Vi aveva allestito un improvvisato laboratorio artigianale per il taglio e la preparazione di dosi di droga (alcune tracce fanno pensare a cocaina).

Il 24enne, che non si aspettava ditrovarsi davanti gli agenti, ha tentato la fuga, agganciato da un poliziotto una prima volta in Vicolo San Zeno e poi definitivamente in Via Zaniol, dove, dopo una violenta colluttazione, gli agenti sono riusciti a bloccarlo.

Portato in Questura, all’interno del suo zaino sono state trovate 97 dosi di cocaina pronte e 3 ovuli interi di cocaina pura, per un totale che sfiorava l’etto.

Custodiva anche quasi 3000 euro in banconote di vario taglio, sicuramente derivanti dalla sua attività di spaccio.
Il giovane, già noto per precedenti, è stato identificato per O.K., nigeriano di 24 anni, ed arrestato per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*