Treviso

Treviso/Truffatore e latitante: quando i Carabinieri lo arrestano, fa loro i complimenti

All’alba di ieri, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Treviso, in collaborazione con i militari del Nucleo Operativo di Venezia, hanno arrestato un 60enne di origine trapanese pluripregiudicato per reati contro il patrimonio e la persona.
T.V., queste le sue iniziali, da circa un anno era destinatario di un provvedimento, emesso dalla Procura di Padova, che disponeva la sua carcerazione.
Il trapanese deve infatti scontare 6 anni e 4 mesi, a causa di svariate truffe commesse già dal 2009 nelle Province di Venezia, Padova e Treviso.
I Carabinieri, che avevano individuato il latitante, all’alba hanno fatto irruzione nella sua abitazione.
Abitava un appartamento alla periferia di Treviso, intestato ad uno straniero, ma di fatto utilizzato dal siciliano.
Al momento dell’arresto, l’uomo era pronto a fuggire: nonostante fosse prestissimo, era vestito di tutto punto.
Vista la malaparata, ha fatto i complimenti ai militari che erano riusciti a stanarlo: “ero certo che nessuno mi avrebbe mai trovato qui…”, sono state le sue parole.
Ora si trova nel carcere di Treviso, dove sconterà la sua pena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button