Treviso

Treviso: neopatentato non si ferma all’alt in Pontebbana. La Stradale lo insegue e lui esce di strada. Guidava ubriaco

Erano circa 02.00, un equipaggio della Polizia era impegnato in un servizio di vigilanza sulla Pontebbana alle porte di Treviso quando ha intimato l’Alt ad un’autovettura.

Il conducente al posto di rallentare, ha accelerato sfiorando un agente.
La pattuglia ha iniziato l’inseguimento che si è protratto sino a Dosson di Casier dove, a causa della velocità, unita all’inesperienza e all’alcol, il giovane ha perso il controllo dell’auto finendo fuori strada.
Ne è uscito illeso ma ingenti danni al veicolo.

Gli agenti hanno raggiunto l’abitacolo per sincerarsi delle condizioni del giovane e lui per tutta risposta ha serrato improvvisamente la portiera dell’auto serrando la mano destra di uno degli agenti tra portiera e montante.

Il giovane è stato identificato e sottoposto ad alcoltest che ha evidenziato 2.04 g/l.
Come neopatentato il tasso alcolemico deve essere pari a 0,00 g/l, di conseguenza è scattata la denuncia per resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale nonché per guida in stato di ebbrezza, aggravata dall’essere neopatentato e per essere incorso in incidente stradale,
con il contestuale ritiro, per la successiva revoca, della patente di guida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button