Home -> Treviso -> Treviso/Fa la spesa al Pam e per non pagare minaccia tutti con una bottiglia

Treviso/Fa la spesa al Pam e per non pagare minaccia tutti con una bottiglia

Personaggio davvero pericoloso, il guineano arrestato dalla Polizia per una tentata rapina al Pam di via Zorzetto a Treviso.
In una tranquilla domenica mattina, l’uomo, già noto per altri turbolenti trascorsi, è stato scoperto dalla vigilanza del supermercato mentre cercava di portarsi via della merce senza pagarla.
Colto sul fatto, anzichè arrendersi D.A. ha minacciato tutti brandendo una bottiglia.
La situazione è stata poi risolta dall’intervento dei poliziotti che sono riusciti a bloccarlo ed arrestarlo.

Altro episodio concitato, venerdì scorso, in una zona residenziale di Treviso.
Qui gli agenti sono intervenuti per una lite familiare.

Un giovane italiano, Z.A., tossicodipendente e con vari disturbi di natura comportamentale, ha cercato di estorcere del denaro agli anziani genitori, danneggiando la loro auto.
All’arrivo degli agenti, il ragazzo ha continuato a minacciare i genitori, colpevoli a suo dire di aver allertato le Forze dell’Ordine.
Reso inoffensivo, il giovane è stato accompagnato all’ospedale per accertare il suo stato di salute, ed è stato denunciato per i reati di resistenza, violenza a P.U. e minaccia aggravata.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*