Treviso

Treviso/arrestato il 27enne diventato il terrore degli anziani che andavano a prelevare al bancomat (video arresto)

Questa mattina gli agenti della Mobile di Treviso hanno posto fine alla carriera di un 27enne autore di alcune rapine commesse ai danni di anziani Treviso in Via Santa Bona, nonché autore di due “spaccate” avvenute in Via Ronchese ai danni di esercizi pubblici.

Le rapine ai danni di due persone anziane sono state commesse tra gennaio e febbraio. Il giovane aveva assalito alle spalle le persone dopo che le stesse avevano prelevato alcune centinaia di euro da uno sportello automatico di un Istituto bancario sito in Via Santa Bona.
In entrambi i casi il giovane ha usato la stessa tecnica. Dopo aver strappato il denaro prelevato, li aveva poi strattonati per poi darsi alla fuga.
In entrambi i casi l’Autorità giudiziaria ha riconosciuto le aggravanti connesse all’età avanzata delle vittime.

Il giovane è accusato anche delle due “spaccate”, avvenute nel mese di febbraio ai danni di due esercizi pubblici di Via Ronchese, attraverso lo sfondamento delle vetrine dei negozi e la forzatura delle saracinesche. Il ladro è riuscito a sottrarre dai registratori di cassa circa 200 euro complessivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button