Home -> Treviso -> Treviso: aggressione tra tossici per il metadone

Treviso: aggressione tra tossici per il metadone

Nella notte tra venerdì e sabato, l’equipaggio di una Volante di Treviso ha arrestato un 22enne di origini nordafricane, già noto negli ambienti della Questura per aver cercato di rapinare una coppia di nazionalità marocchina, suoi conoscenti.
Il fatto è accaduto in zona San Lazzaro.

In particolare il giovane ha intimato ai due di consegnarli alcune dosi di metadone.
Al rifiuto della coppia, il 22enne ha ferito l’uomo con un coltello provocandogli una profonda ferita sopraccigliare.

Il 22enne dopo l’aggressione è fuggito ma è stato rintracciato da una pattuglia in un bar nelle vicinanze.

S.Y. alla vista degli agenti ha tentato una violenta resistenza che non ha evitato il suo arrivo in Questura dove è stato arrestato con l’accusa di lesioni aggravate, tentata rapina e resistenza.
Alla fine si trova rinchiuso nel carcere di Treviso.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*