Home -> Treviso -> Treviso/Aggrediscono 2 ragazzi in un bar: denunciati in 3 della Destra radicale

Treviso/Aggrediscono 2 ragazzi in un bar: denunciati in 3 della Destra radicale

La notte del 24 maggio scorso, uomini della Questura intervennero all’Indimenticabile Caffè di Piazzale Burchiellati a Treviso, perchè due giovani avventori avevano chiamato il 113 asserendo di essere stati aggrediti da alcuni soggetti presenti anche loro nello stesso locale.

Nei giorni successivi, entrambi presentarono denuncia per quell’aggressione, depositando anche i referti medici del Pronto Soccorso, con prognosi rispettivamente di 3 e 10 giorni.

Si tratta di ragazzi che non appartengono agli ambienti dell’antagonismo trevigiano e che, secondo le loro testimonianze, furono aggrediti con pugni e calci, senza apparente motivo, se non il solo fatto di aver guardato uno dei ragazzi di un gruppetto, che, all’ingresso nel locale, aveva attirato la loro attenzione per aver esordito ad alta voce con il saluto nazista “Heil Hitler”, accompagnato dal braccio destro teso.

L’indagine condotta dalla Digos trevigiana ieri ha portato alla segnalazione all’Autorità Giudiziaria di tre persone, per i reati di lesioni e danneggiamento in concorso.

Sono tutti trevigiani: U.N. di 44 anni, V.P. di 32 e R.M di 29, noti per la loro militanza in seno ai movimenti della locale destra radicale, nonché appartenenti alla componente ultras della tifoseria del Treviso calcio.

I tre indagati e i loro amici quella sera non si sarebbero limitati a picchiare i due ragazzi all’interno del bar, rivolgendo altrettante attenzioni anche ad un cliente che sedeva ad uno dei tavolini esterni del locale.

Quasi tutti i componenti del gruppo sono noti alla Digos, per cui non è escluso che in futuro arrivino altri provvedimenti anche per questo secondo episodio.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*