Treviso

Treni in ritardo stamani tra Conegliano e Sacile. Tecnici RFI riparano il guasto dopo 4 ore di lavoro

Dopo 4 ore è tornata completamente operativa la linea ferroviaria Venezia-Udine dopo che un locomotore ha danneggiato con il pantografo la linea di contatto.
Il fatto è accaduto poco dopo le 9 tra le stazioni di Conegliano e Sacile.

L’inconveniente tecnico alla linea elettrica di alimentazione dei treni ha richiesto l’intervento dei tecnici di RFI che sono riusciti a ripristinare la piena funzionalità della linea poco dopo le 13.

Durante l’interruzione, nelle prime 2 ore, il traffico ferroviario è stato sospeso e sostituito con un servizio di autobus.
Alle 11:10 è stata attivata una direttrice di conseguenza i treni sono stati istradati su binario unico provocando dei rallentamenti.

Nel complesso, sono stati 5 i convogli limitati nel percorso a causa del guasto.
La piena operatività della Venezia-Udine è tornata alle 13:15

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button