Home -> Pordenone -> Tre incidenti con altrettanti feriti in meno di un’ora sui monti pordenonesi
La foto si riferisce all'incidente dei due motociclisti

Tre incidenti con altrettanti feriti in meno di un’ora sui monti pordenonesi

Mattinata di incidenti, quella di ieri, nell’alta pordenonese, con tre distinti sinistri avvenuti nel giro di poche ore.

Poco prima delle 11, la squadra dei Vigili del Fuoco di Maniago è intervenuta sulla SR 251 nei pressi della diga del Vajont, per un incidente che ha visto coinvolti tre veicoli.

Una moto con a bordo due persone è stata tamponata da un camper e, a causa dell’urto, è finita contro l’auto che la precedeva.
Per fortuna, solo lievemente feriti i due centauri trasportati all’ospedale di Belluno.
Sul posto per i rilievi, i Carabinieri di Maniago.

Poco dopo le 11, a Colle di Arba, all’incrocio tra via Sequals e Via 4 Novembre si sono scontrate due auto.
I danni riportati dalle stesse risultano ingenti, ma per fortuna i due automobilisti ne sono usciti incolumi.

Non passava un’ora che, attorno a mezzogiorno, un nuovo scontro si verificava di nuovo sulla SR 251, vicino l’abitato di Vajont.

Qui un’auto investiva un anziano ciclista al quale i pmpieri, giunti per primi sul posto, hanno applicato le tecniche di Primo Soccorso, in attesa dell’arrivo dell’ambulanza.

L’anziano, pur rimasto cosciente, lamentava forti dolori a causa dei politraumi subiti e veniva elitrasportato in ospedale.
Sul posto i Carabinieri di Spilimbergo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*