Treviso

Tre denunce per truffa, tra queste, una ai danni di un 40enne opitergino

Tre truffe scoperte dai Carabinieri del Comando Provinciale di Treviso
La prima denuncia ai danni di un 44enne veronese gravato da pregiudizi individuato dai Carabinieri di Vedelago per una truffa telefonica ai danni di un cittadino di Vedelago a cui è stata proposta la sottoscrizione di una polizza RCA tramite versamento di 225 euro su carta prepagata.

I Carabinieri di Spresiano hanno invece denunciato un 43enne trapanese con precedenti che ha raggirato con il classico annuncio su un sito di annunci economici per la vendita di uno smartphone. Incassati i 100 euro di è reso irreperibile.

Dulcis in fundo la denuncia nei confronti di un 40enne opitergino che aveva posto in vendita su internet un’impastatrice rendendosi irreperibile dopo aver ricevuto un bonifico di 390 euro dall’acquirente, un’asolana 32enne.
La denuncia ad opera dei Carabinieri di Asolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button