Treviso

Tre arresti/A spasso sul furgone rubato carico di refurtiva

Nel corso del weekend, i Carabinieri della Compagnia di Montebelluna hanno arrestato, in due distinte operazioni, tre stranieri responsabili di reati contro il patrimonio e la persona.

A Signoressa, nel parcheggio della stazione ferroviaria, sabato sera è finito nei guai il 39enne albanese P.B., noto anche con altri alias e gravato da numerosi precedenti per reati contro il patrimonio.
Lo straniero è stato bloccato mentre stava salendo su un furgone che risultava rubato in provincia di La Spezia ai primi di novembre. L’uomo, nel tentativo di darsi alla fuga, ha opposto resistenza, rendendo necessario immobilizzarlo.

All’interno del furgone, un Fiat Doblò, parecchio materiale di dubbia provenienza: alcune centinaia di euro in contanti, una decina tra felpe, maglioni e berretti griffati di varie marche, cinque paia di pantaloni, monili vari, un paio di borse da donna e una da uomo, oltre una serie di guanti da lavoro, utensili e arnesi (punte di trapano, flessibili da professionista, guanti da lavoro, due torce, cacciaviti e chiavi inglesi).
I primi accertamenti hanno già consentito di scoprire che in parte si trattava del bottino di un furto avvenuto qualche giorno fa a danno di un 40enne della provincia di Bolzano, derubato in casa di vari capi d’abbigliamento.
Lo straniero è finito alla casa Circondariale di Treviso.

Saranno invece giudicati per direttissima il 32enne B.O. e il 33enne D.A., entrambi albanesi, arrestati dai Carabinieri della Stazione di Paese, nella tarda serata di ieri, in flagranza del reato di resistenza a Pubblico Ufficiale, in concorso.
é successo intorno alle 23 di ieri ser a Ponzano Veneto: i due stranieri stavano litigando animatamente tra di loro, in evidente stato di alterazione psico-fisica.
Nel tentativo di dividerli, i militari dell’Arma si sono visti scagliare i due contro di loro e hanno dovuto ridurli a più miti consigli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button