Veneto

Transitata nella notte intensa perturbazione. Neve in montagna e 100 mm di pioggia in pianura

Un’intensa perturbazione ha dispensato piogge abbondanti soprattutto sulla pianura nord orientale e Prealpi con quantitativi attorno ai 100 mm.
Questa mattina i corsi d’acqua si sono ingrossati come il Livenza nel tratto iniziale ( 4 metri a Portobuffolé) o il Monticano (punta massima alle 05:00, 3 mt a Oderzo).

Monticano ingrossato ad Oderzo

Nella notte è transitato anche il nucleo freddo della perturbazione che ha portato 30 cm di neve fresca sia sulle Dolomiti,

Padola
il fondovalle di Auronzo

sia sulle Prealpi (max 60 cm a Piancavallo).

Quest’oggi, dopo una mattinata con piogge residue, i fenomeni tenderanno gradualmente ad attenuarsi dalle ore centrali e specialmente nel corso del pomeriggio.

mattinata con piogge residue

Domani e giovedì tempo in netto miglioramento anche se avremo un po di variabilità sparsa con qualche locale fenomeno specie giovedì.

Clima piuttosto freddino per il periodo. Domani mattina le temperature più basse della settimana che in alcune zone di pianura, specie in aperta campagna saranno in genere comprese tra 1/3°.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button