Veneto

Tragedia in un cantiere/Cede il terreno che investe due operai: 47enne perde la vita, l’altro è grave

Tragedia sul lavoro, stamani, a Padova.
Un morto ed un ferito grave è il pesante bilancio di quanto accaduto poco prima delle 10, all’interno del locale centro di raccolta dei rifiuti.
Nella struttura era stato allestito un cantiere per la posa di tubi dell’acquedotto e per questo due operai stavano lavorando al’interno di una buca profonda un paio di metri, quando improvvisamente il terreno intorno a ceduto, sommergendoli e schiacciandoli contro le condutture.

I soccorsi sono stati immediati: i vigili del fuoco hanno estratto  i due uomini, ma purtroppo, nonostante i tentativi di rianimazione del personale medico del Suem, per uno di loro, un operaio di 47 anni, non c’era già più nulla da fare.
Il secondo operaio è stato stabilizzato e trasferito in codice rosso in ospedale: le sue condizioni sono molto gravi.
Sul posto si trova ora anche il personale dello Spisal e i carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button