Veneto

Tra Natale e Capodanno arriva ondata di freddo, ma niente neve

Oggi, Solstizio d’Inverno con il Sole che ha toccato il punto più basso rispetto all’orizzonte.
A partire da domani, martedì 22 dicembre, le ore di luce riprenderanno nuovamente ad aumentare, dapprima lentamente, poi sempre più veloce.
Considerata la giornata odierna valeva la pena questa puntualizzazione prima di dare uno sguardo al meteo previsto per i prossimi giorni.

Sotto le festività di Natale, dopo una fase relativamente più tranquilla e piuttosto mite, la circolazione si farà più movimentata.
Sembra confermato un raffreddamento sensibile delle temperature sull’Italia e sull’Europa sotto Natale.

Le temperature massime previste da Meteo&Radar nella giornata del 26/12

Sul Nord-Est è attesa una discesa di masse d’aria fredde proprio nel periodo delle festività.
Brusco calo delle temperature a cavallo tra Natale (venerdì 25) e domenica 27 dicembre. Venti freddi settentrionali porteranno ad una flessione dei valori termici.

Ci aspettiamo almeno un paio di giornate con temperature inferiori alle medie stagionali tra Natale e Santo Stefano.

Proprio il giorno di Natale una perturbazione sfiorerà il nord-est per scaricare neve a basse quote a partire dall’Emilia Romagna e verso le regioni adriatiche del Centro Italia dove sono attese copiose nevicate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button