Venezia

Tokyo 2020/Un’altro Argento dalla staffetta: in vasca anche il bibionese Antonio Fantin

Ancora splendide notizie dalla fortissima squadra azzurra di nuoto impegnata alle Paralimpiadi di Tokyo.
Giulia Terzi, Arjola Trimi, Luigi Beggiato e Antonio Fantin hanno vinto la medaglia d’argento della Staffetta mista 4×50.
Beggiato e Fantin sono ragazzi veneti: di Vò Euganeo il primo, di Bibione Fantin.
Solo i cinesi autori del record del mondo hanno fatto meglio di loro.

“E’ una giornata che non dimenticheremo facilmente, commenta Luca Zaia, perchè alla soddisfazione sportiva si affianca, sempre più forte, l’emozione nel condividere i trionfi di ragazzi con i quali la vita non è stata generosa”.
“Sullo straordinario Beggiato – continua il Governatore – c’è poco da aggiungere, se non i complimenti per una grande tenuta atletica che l’ha portato, a distanza di poco, a vincere l’argento nei 100 stile libero S4 e l’argento in questa staffetta.
La new entry in questa hall of fame – aggiunge il Presidente – è Antonio Fantin che, a soli 20 anni è già tre volte campione del mondo e otto volte europeo, ma non aveva mai partecipato ad un’Olimpiade.
Ha fatto centro al primo tentativo, e questo la dice lunga sulle sue capacità tecniche e sulla sua granitica determinazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button