Home -> Veneto -> Terzo giorno di ricerche dell’esursionista caduto dalla cascata di Fanes a Cortina

Terzo giorno di ricerche dell’esursionista caduto dalla cascata di Fanes a Cortina

Terzo giorno di ricerche del 38enne scomparso nella cascata di Fanes nei pressi di Cortina.
Proseguono incessanti le ricerche di Alfonso Maria Lostia 38enne romano, domiciliato a Milano per lavoro.

In questo ore, il lavoro di ricerca è sulle spalle dei sommozzatori.
I vigili del Fuoco di Vicenza sono impegnati ad esplorare la forra profonda (8 metri) alla ricerca del corpo dell’escursionista.
Per i speleo-sub è praticamente impossibile raggiungere il fondo a causa della pressione creata dalla cascata.

Il prossimo tentativo è affidato ad una telecamera agganciata ad una lunga asta per permettere l’esplorazione del fondo della forra e soprattutto per individuare il corpo dell’uomo.

Finora la vasca ha restituito solo una scarpa e una giacca a vento di Alfonso Maria Lostia.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*